Proseguono di buona lena i profondi lavori di risanamento e di miglioramento della ferrovia che unisce Roma a Pescara.

Nella giornata di ieri macchine rincalzatrici, profilatrici e un intero treno cantiere erano di stanza tra le stazioni di Tivoli e quella di Marcellina-Palombara, come visibile dalle foto a corredo.

Nel dettaglio, nella zona appena citata, si sta provvedendo alla sostituzione delle traverse dei binari e di parte della palificazione.

I lavori termineranno il 3 settembre, data per la quale saranno rinnovati 35 km di binari tra Collarmele e Celano, tra Celano e Tagliacozzo, tra Tivoli e Guidonia e nella galleria Colli di Monte Bove. Sarà inoltre sostituita una travata metallica sulla strada provinciale 23 in località Tagliacozzo e saranno rinnovati 25 scambi fra Bagni di Tivoli e Sulmona.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia