Proseguono a ritmo serrato i lavori per il Poeple Mover di Bologna denominato Marconi Express.

Nell’ultimo aggiornamento sullo stato dei lavori della linea ideata per offrire un collegamento veloce tra la Stazione Centrale e l’Aeroporto, con fermata intermedia al Lazzaretto, la ditta costruttrice ha evidenziato che si è raggiunto il 58% del totale dei lavori per un valore di circa 54 milioni di euro.

Entro il 31 agosto sarà pronta la prima tratta del tracciato, dall’aeroporto al Lazzaretto. Questa data viene ritenuta dai tecnici non procrastinabile poiché all’inizio di settembre arriverà in città il primo dei tre mezzi prodotti dalla Intamin che andranno in circolazione e che dovrà iniziare subito le prove statiche.

Successivamente riprenderanno i lavori sulla seconda tratta, quella che collega il Lazzaretto con bologna Centrale, che dovrebbero essere ultimati nel febbraio del 2018, anche se bisognerà attendere l’estate perché tutte le stazione vengano completate.

Allo stato attuale, la prima corsa del Marconi Express dovrebbe avvenire il 4 marzo del 2019, in una data simbolo per Bologna, l'anniversario della nascita di Lucio Dalla.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia