Attivato nella stazione di Fara Sabina (linea FL1 Fiumicino – Roma – Fara Sabina) un nuovo sistema di informazione al pubblico.

Trenta altoparlanti di ultima generazione e tredici video a led, costituiscono l'architettura del moderno sistema a tecnologia informatica, in sostituzione dei monitor a tubo catodico.

E non solo. Entro metà giugno, per agevolare l'interscambio ferro/gomma,  a meno di 200 metri dalla stazione, in corrispondenza degli stalli degli autobus extraurbani, saranno istallati due altoparlanti e due monitor a led per informare sugli arrivi e le partenze dei treni.

Grazie alla tecnologia computerizzata, i messaggi audio automatici diventano più tempestivi. L'apparato dialoga direttamente con i sistemi di gestione e controllo della circolazione dei treni. Gli operatori di stazione, quando necessario e in coordinamento con la "torre di controllo" della circolazione ferroviaria di Roma, interverranno per integrare o modificare gli annunci.

I vantaggi dell'impianto di informazione al pubblico non si limitano ad una maggiore capillarità. La flessibilità informatica consente anche di personalizzare i messaggi trasmessi dalle diverse periferiche video. Questo permette in particolare di diffondere, ai viaggiatori in attesa, informazioni dedicate per singola linea ferroviaria in relazione ad  eventuali modifiche di circolazione.

Investimento complessivo circa 400mila euro.

Gli interventi si inseriscono nell'ambito di un più ampio piano di upgrading tecnologico riguardante le linee metropolitane del Nodo di Roma. Sulla linea FL1, entro il 2016, il nuovo sistema di informazione al pubblico sarà istallato anche nelle le stazioni  Pianabella di Montelibretti, Monterotondo e Settebagni.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia

Potrebbe interessarti anche...