Abbiamo parlato in altra sede di quando i treni sono particolarmente insoliti, sia come composizione che come accostamenti, ma oggi vediamo un trasferimento molto curioso che finora non abbiamo mai affrontato.

In passato, come forse non tutti sanno, per alcuni anni i carrelli revisionati delle vetture degli ETR 500 hanno viaggiato regolarmente dalle OGR di Vicenza all'IDP di Napoli, caricati in numero di due o di tre su pianali Rgs. Durante il trasporto, dai carrelli venivano rimosse tutte le componenti della sospensione secondaria e quelle di aggancio alla cassa che venivano caricate a parte su un carro serie H posizionato generalmente in coda al treno

La composizione realistica del treno prevedeva quindi tre carri Rgs caricati rispettivamente con due, tre e tre carrelli, più appunto il carro H a due assi in coda con le parti smontate.

Questo insolito convoglio era normalmente trainato da una E.655 che non aveva ovviamente particolari problemi a trainare il curioso carico che era assicurato ai carri mediante alcune funi.

 

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia