Segnale verde dal CIPE - Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica al Contratto di Programma-Servizi 2012-2014 tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed RFI - Rete Ferroviaria Italiana. I finanziamenti, pari a 4.575 milioni di euro, saranno utilizzati per le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete ferroviaria, safety e security e navigazione ferroviaria.

Il Contratto di Programma-Servizi è il nuovo strumento di rapporto fra il Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale e lo Stato che, in un quadro stabile di finanziamenti, permetterà di continuare a garantire gli elevati standard di sicurezza presenti attualmente sulla rete ferroviaria nazionale e allo stesso tempo consentirà una pianificazione delle attività di manutenzione che permetterà, grazie alla ricerca delle migliori soluzioni, un sensibile contenimento dei costi.

Il CIPE ha inoltre preso atto dell’informativa riguardo al finanziamento dell’acquisto dei treni bimodali diesel/elettrici per eliminare la necessità di cambio mezzo nella stazione di Ivrea e migliorare conseguentemente l’accessibilità ferroviaria in Valle d’Aosta, finanziato con 22 milioni di euro del Programma Attuativo Regionale (PAR) della Regione e con risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2007-2013.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia

Potrebbe interessarti anche...