Al fine di migliorare la sicurezza, Trenitalia ha deciso di mettere in opera un nuovo sistema di porte di salita passeggeri su 310 rotabili (di cui 90 opzionali) appartenenti ai gruppi ALn 663 e ALn 668 per la Divisione Passeggeri Regionale.

Il nuovo impianto porte prevedrà la sostituzione dell'attuale soffietto con ante complete, i sistemi di movimentazione e azionamento completamente elettrici, senza alcun componente o dispositivo di natura pneumatica, il sistema di controllo dell'impianto porte (apparato RCEC), i dispositivi di interfaccia con gli utilizzatori e l'inibizione del comando di sblocco/apertura porte dai banchi di manovra a treno in moto.

L'appalto è suddiviso in 220 rotabili (2 prototipi + 218) di cui 117 ALn 663 e 103 ALn 668 serie 3000 e una opzione fino ad un massimo di ulteriori 90 ALn 668.

Le attività verranno svolte presso gli impianti di manutenzione di Trenitalia ubicati sul territorio nazionale, e precisamente: OMC Catania, OMC Palermo Centrale, OML Treviso, OMR Sulmona/Pescara, OML Siena, OMR Cagliari, OMR Foggia, OML Fabriano, IMR Pisa, IMC Alessandria/Novara e OML Benevento.

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia