InRail cerca nuove figure da inserire in un programma di formazione gratuito atto a conseguire le abilitazioni e i necessari requisiti alla Preparazione del Treno (Formazione del Treno) e Condotta di mezzi ferroviari.

Il corso si articola come segue:
− Parte Teorica in aula (presso EnAIP FVG sede di Pasian di Prato UD, finanziata dal progetto PIPOL) della durata complessiva di circa 950 ore
− Esami Teorici (scritti e orali) il cui superamento è vincolante
− Addestramento sul campo della durata complessiva di circa 160 giorni
− Esami Pratici il cui superamento è vincolante
− Tirocinio e relativa Valutazione

Alcuni dei macro argomenti su cui verterà il corso sono:
− Ruolo, responsabilità e ambito operativo dell’agente di condotta e del Preparatore del Treno
− Nozioni di tecnica ferroviaria, regolamenti e norme di circolazione
− Mezzi di trazione e Infrastruttura
− Segnalamento
− Unione distacco Veicoli e Predisposizione dei documenti treno

Il corso fornisce la necessaria preparazione per poter sostenere gli esami al fine di ottenere:
− la Licenza Europea di Conduzione dei Treni e il Certificato Complementare che indica l’infrastruttura sul quale il titolare è autorizzato a condurre. (rif. D.L 247 del 2010).
− L’abilitazione PDT (Preparazione dei treni) relativa alla parte propedeutica all’Unione Distacco Veicoli e Predisposizione dei documenti treno (rif. Reg. (UE) 995 del 2015)

La ricerca è rivolta a giovani che desiderino intraprendere una carriera di respiro in un ambito, quello ferroviario, di sicuro interesse professionale e di inquadramento.

Gli interessati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
− diploma di scuola media superiore o laurea, preferibilmente a indirizzo tecnico;
− conoscenza fluente della lingua italiana. Nota: per chi non ha la nazionalità italiana e non ha conseguito un diploma scolastico in Italia in lingua Italiana, richiesta certificazione della lingua italiana come definito nel Quadro Comune Europeo livello B2;
− idoneità fisica e psico-attitudinale (per il personale selezionato, dovranno essere effettuate visite mediche presso strutture autorizzate);
− vista: Richiesti 10/10 con correzioni ammesse riportate nella più stringente normativa considerando il D.L n. 247/2010 e Reg 995/2015, nota: no daltonici;
− possesso della patente B Automobilistica;
− essere, al momento dell’avvio corso iscritti al programma PIPOL e di conseguenza in una delle seguenti situazioni:
- in stato di disoccupazione ai sensi della normativa vigente;
- a rischio di disoccupazione, percettori o meno di ammortizzatori sociali
- lavoratori sospesi o posti in riduzione dell’orario di lavoro con ricorso: alla CIGS, ivi compresi i contratti di solidarietà difensiva di cui all’art.1 della legge 863/184, alla CIG in deroga, al trattamento di cui all’art. 3, commi 17 e 18, della legge 92/2012
- residenti o elettivamente domiciliati sul territorio del Friuli Venezia Giulia
− lingue estere: È gradita la conoscenza di lingue estere in particolare dell’inglese, tedesco e sloveno.

Entusiasmo, determinazione e disponibilità a lavorare nei giorni festivi e orari notturni, completano il profilo.

Età preferenziale: compresa tra i 25 ed i 35 anni Sedi di lavoro previste: Tarvisio (UD) e Trieste

MODALITÀ DI ADESIONE: Gli interessati, in possesso dei requisiti richiesti, possono spedire il proprio curriculum vitae a uno dei due indirizzi di posta elettronica − Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la sede lavorativa di Trieste, − Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la sede lavorativa di Tarvisio (UD), entro e non oltre il 15 novembre 2017 citando come riferimento nell’oggetto InRail.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia