Nonostante qualche problema che dovrebbe essere stato in qualche modo risolto, Trenitalia sceglie ancora gli ATR 220 della ditta polacca PESA.

Stando a quanto rivelato da Railway Gazette, la compagnia di bandiera avrebbe infatti esercitato l'opzione per l'acquisto di altri 14 ATR 220 da tre elementi per un totale di 200 milioni di złoty. Le consegne sono previste a partire da settembre 2019.

L'ordine fa parte di un contratto quadro firmato nel dicembre 2013 per una base di 40 ATR 220, con opzioni per altri 20. Trenitalia aveva precedentemente esercitato un'opzione per quattro.

Con queste consegne la dotazione totale di queste automotrici Diesel arriverà a 58 unità.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia