Nonostante gli anni e i chilometri macinati, i "Caimano" sono ancora protagonisti sui nostri binari anche se non sempre con grande fortuna.

Sabato 28 luglio in mattinata il Thellò 35144 è sceso con in testa una E.402B con dietro la E.656.515, portato a Genova Piazza Principe per sopperire ad una momentanea mancanza di locomotive passeggeri nell'impianto.

Lo stesso E.656.515 tra sabato e domenica ha espletato vari servizi per in testa ai Thellò da e per Ventimiglia sui treni EC 160, 139 e 145 e lunedì 30 è tornato a Milano con il Thellò 146 con in testa una E.444R.

La settimana successiva, sabato 4 agosto, sempre in mattinata il Thellò 35144 ha visto in testa una E.402B XMPR con dietro la E.656.030 che all'arrivo a Genova è stata staccata per effettuare il 35160 per Ventimiglia nel pomeriggio, accumulando ben 80 minuti di ritardo per via di un guasto e venendo ricoverata sul tronchino della stazione.

Il giorno dopo, domenica 5 agosto, è invece stata fatta scendere come locomotiva titolare da Milano fino a Ventimiglia con l'IC 35535 la E.656.289 per coprire la mancanza di locomotive e il guasto alla E.656.030 diventata inservibile in Liguria.

La sfortuna ha voluto che nel pomeriggio la E.656.289 è tornata con il Thellò 35145 ma all'arrivo a Finale Ligure si è in parte guastata dovendo viaggiare da Finale fino a Savona a velocità ridotta e venendo soccorsa a Savona dalla E.656.578 che ha portato il convoglio fino a Genova Piazza Principe.
Qui una E.402B ha trainato il treno con la E.656.289 guasta in composizione fino a Milano mentre in serata la E.656.030 è stata messa dietro a una E.402B a Ventimiglia sull'IC 35537 venendo così portata anch'essa di nuovo a Milano.

Testo, foto e video di Iacopo Grappiolo

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia