Sono entrati in servizio i primi nuovi 33 carri porta coils “intelligenti” che potenziano la flotta di Mercitalia Rail (Gruppo FS Italiane).

I carri, fabbricati dalla società americana Greenbrier, complessivamente saranno 240, sono utilizzati per il trasporto dei rotoli di lamiera (coils) prodotti dalle principali aziende siderurgiche italiane ed europee.

I nuovi carri sono equipaggiati con un sistema di monitoraggio, in tempo reale, telematico del perfetto funzionamento dei carri.

Il monitoraggio, che avviene tramite sensori autoalimentati, e l’innovativo sistema di energy harvesting, che cattura e immagazzina molteplici forme di energia alternativa, garantiscono maggiore affidabilità, efficienza operativa e rispondono ai migliori standard tecnici e di sicurezza.

La commessa dei nuovi carri per il traffico merci - 290 carri, di cui 50 tasca doppi “intelligenti” per il trasporto di semirimorchi mega - rientra nel piano investimenti (1,5 miliardi di euro) che il Polo Mercitalia ha avviato nel 2017 per rilanciare il trasporto ferroviario merci sia in Italia sia in Europa, disponendo di una delle flotte carri tra le più avanzate tecnologicamente.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia