Avevamo parlato qualche giorno fa del lento declino delle D.445 e le informazioni che avevamo su questo inizio di tramonto trovano subito nuove conferme.

Nella giornata di ieri, altre sei unità accantonate da tempo a Roccastrada e Grosseto sono state trasferite da Grosseto a Pistoia, probabilmente per recupero di pezzi di ricambio per le unità ancora funzionanti o per quelle preservate per treni storici.

Successivamente dovrebbero essere avviate alla demolizione, verosimilmente a San Giuseppe di Cairo o a Bari.

Le unità trasferite sono le D.445.1089D.445.1067D.445.1084D.445.1079D.445.1037D.445.1130.

Incaricata della trazione la E.656.023 mentre in composizione erano presenti anche alcune vetture storiche verosimilmente per aumentare la massa frenata.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia