Avevamo parlato qualche giorno fa del lento declino delle D.445 e le informazioni che avevamo su questo inizio di tramonto trovano subito nuove conferme.

Nella giornata di ieri, altre sei unità accantonate da tempo a Roccastrada e Grosseto sono state trasferite da Grosseto a Pistoia, probabilmente per recupero di pezzi di ricambio per le unità ancora funzionanti o per quelle preservate per treni storici.

Successivamente dovrebbero essere avviate alla demolizione, verosimilmente a San Giuseppe di Cairo o a Bari.

Le unità trasferite sono le D.445.1089D.445.1067D.445.1084D.445.1079D.445.1037D.445.1130.

Incaricata della trazione la E.656.023 mentre in composizione erano presenti anche alcune vetture storiche verosimilmente per aumentare la massa frenata.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia