Quando arriva sui binari una nuova livrea capita spesso che essa venga applicata con varianti più o meno ben riuscite e ufficiali.

È capitato dozzine di volte con l'XMPR tra fasce colorate diversamente e imperiali dei più svariati e sta capitando anche alla nuova livrea Intercity Giorno sebbene, forse, in maniera meno evidente.

Quello che vi portiamo oggi, però, è l'esempio delle E.403. Queste locomotive, non particolarmente fortunate, stanno ricevendo progressivamente la nuova cromia ma, se nell'insieme essa è applicata in modo omogeneo, molta confusione c'è invece sulla zona dove applicare la marcatura frontale.

In tal senso quella più insolita e forse meno riuscita l'abbiamo vista sulla E.403.003 sulla quale i numeri di serie sono stati applicati sul vomere frontale in una posizione a dir poco invisibile per quanto con carattere largo bianco su grigio scuro e peraltro E in minuscolo.

 

Diverso è stato il piazzamento, immediatamente successivo, sulla E.403.014, dove, complice anche la fascia grigio scura che si ferma più in basso, i numeri sono stati inseriti tra essa e la fascia antinfortunistica rossa. In questo caso il carattere è nero su bianco ma per ragioni di spazio risulta molto piccolo e probabilmente non particolarmente visibile, soprattutto a distanza e in velocità.

Forse per questo motivo si è cambiato ancora con l'ultima modifica applicata sulla E.403.015. In questo caso la marcatura è stata inserita con caratteri bianchi piuttosto generosi all'interno della fascia antinfortunistica rossa tra i fanali e anche qui, la E è stata scritta in minuscolo e la fascia grigia rialzata.

Vedremo in futuro quale scelta verrà fatta e alla fine quale di queste opzioni troverà applicazione regolare.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia