Dopo il successo ottenuto dal Treno della Grande Guerra, che il 4 novembre in occasione del centenario della fine del conflitto ha percorso alcune delle tappe fondamentali della Prima Guerra Mondiale in Friuli, domenica 11 novembre da Sacile a Gemona viaggerà un treno storico trainato da una locomotiva diesel, interamente riservato agli alpini.

“Si tratta di un treno speciale” comunicano gli organizzatori “nato dalla proposta della sezione ANA Valmeduna, con la volontà di ricordare l’importanza che la Littorina aveva per gli alpini che giornalmente la usavano per raggiungere le varie caserme di Gemona, della Carnia o del Tarvisiano”.

Proprio agli alpini vuole essere dedicato questo treno, al ruolo fondamentale da loro svolto durante il terremoto del 1976 e durante la difficile fase di ricostruzione, da cui nacque quel “modello Friuli” conossciuto in tutto il mondo. Riservati a loro sono quindi i 235 posti del treno storico, che continua a registrare il tutto esaurito durante ogni sua proposta.

L’itinerario è il seguente:

09:35 Partenza da Sacile; 9:56 Arrivo ad Aviano; 10:17 Arrivo a Maniago dove i viaggiatori verranno accompagnati dal Coro alpino Monte Jouf. 10:44 Meduno; 11:12: Pinzano; 12:00 Gemona.

Gli alpini saranno accompagnati durante tutto il tragitto da alcuni degli organizzatori, tra cui Deborah Del Basso, responsabile di Montagna Leader Gal Maniago e Andrea Palese, consigliere comunale di Gemona.
L’arrivo del treno sarà accolto dalla Banda Alpina di Gemona, dall’Amministrazione Comunale e da una delegazione della Sezione ANA di Gemona e dalle Associazioni Combattentistiche d’Arma.

Dopo una visita alla Caserma Goi – Pantanali dell’8° Reggimento della Brigata Julia, i passeggeri avranno a disposizione dei bus navetta con i quali raggiungeranno il centro storico della città, in occasione della tradizionale festa del formaggio che si svolgerà proprio in quei giorni.

Alle ore 15:30 è prevista l’esibizione del gruppo alpino Monte Jof di Maniago all’interno del Duomo di Santa Maria Assunta che nello stesso fine settimana festeggia la fine dei suoi lavori di restauro. La partenza da Gemona è prevista alle ore 17:00.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia