Un biglietto unico treno-aereo: l’ipotesi è stata annunciata oggi dal premier Giuseppe Conte per incentivare il turismo e la mobilità in Italia.

Secondo il premier la competitività dell’impresa turistica è affidata alla possibilità di raggiungere le mete a costi accessibili e orari intelligenti.

In questo senso, l’ingresso di Ferrovie in Alitalia potrebbe rendere possibile la creazione di un biglietto unico treno-aereo.

Così facendo, un turista potrebbe spostarsi in tutto il Paese usando alternativamente aereo o treno.

Una soluzione che, in linea di principio, ricorda quello già in uso in alcuni paesi europei. In Svizzera, ad esempio, con alcune carte-viaggi delle SBB si può viaggiare alternativamente su treni e traghetti ma nessuno, fino adesso, ha realizzato un biglietto unico treno-aereo.

Secondo il premier, un dossier sulla proposta è già nelle mani del ministro Di Maio. L'obiettivo, oltre a quello turistico, è anche quello di rilanciare Alitalia e il suo ruolo strategico per l’offerta del turismo in Italia. 

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia