Questo mese il giornale La Freccia, ospita nella rubrica Medialogando il direttore del Tg La7.

Brillante e facondo, entusiasta del suo lavoro e di sé stesso, Enrico Mentana si offre ai lettori de La Freccia con la verve e la stessa sapida, intelligente ironia che hanno contraddistinto la sua carriera giornalistica, decretando il successo dei suoi tg e delle sue trasmissioni televisive, diventate cult. Ci sediamo davanti alla sua scrivania, sommersa da una montagna di libri. «Sto cercando di metterli in ordine», si giustifica, scusandosi per quell’ingombrante ammasso di carta che sembra farsi metafora della pesantezza di un mondo analogico sempre più estraneo alle nuove generazioni dei millenials. Lo incontriamo pochi giorni dopo che su Facebook ha annunciato di voler lanciare un giornale solo digitale, fatto da giovani giornalisti per giovani lettori.

L’intervista integrale è disponibile a questo link.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia

Potrebbe interessarti anche...