Episodio curioso quello che si è verificato nelle stazioni e sui treni della metropolitana di Bruxelles.

I viaggiatori, infatti, sono stati "costretti" ad ascoltare un inno della nazionale di calcio francese all'indomani della sconfitta del Belgio nella semifinale dei mondiali di Russia.

La colpa è stata della scommessa persa dall'azienda di trasporto pubblico della capitale belga, la STIB, con i colleghi parigini della RATP. Prima della sfida di martedì, la compagnia francese si era impegnata a intitolare per un giorno una sua stazione a Hazard (Saint Hazard) in caso di sconfitta dei galletti.
I belgi, dal canto loro, avevano risposto con la promessa di far risuonare nelle stazioni e sui treni della metropolitana "Tous ensemble" di Johnny Hallyday, una sorta di inno del calcio francese. Purtroppo per loro il gol di Umtiti che ha sancito la vittoria dei transalpini li ha costretti a "pagare" la scommessa.

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia