L'AD e DG di Trenitalia, Orazio Iacono, interviene sul trasporto pendolare nel Lazio a margine della presentazione di “Lazio in tour gratis 16-18”.

“I pendolari del Lazio sono al centro della nostra strategia. Dovevamo dare un segnale forte e lo abbiamo dato con un risanamento dell’azienda e investendo, e ancora di più col nuovo contratto di servizio firmato a giugno: 1,3 miliardi di investimenti, 73 nuovi treni, siamo convinti che adesso questo cambierà la qualità della vita dei pendolari, che devono avere un servizio pari a quello che ci chiedono”. 

“Eravamo all’80% di puntualità nei 5 minuti: ora siamo al 93%. Pensiamo che questo modello può essere vincente dappertutto ed anche la soddisfazione dei clienti è passata dal 62% al 73%. Crediamo che si possa fare di più, e i nuovi treni Rock che arriveranno nel Lazio daranno un segnale ancora più forte. L’iniziativa di oggi, Lazio in Tour, si inserisce su questa linea: far scoprire il bellissimo territorio del Lazio usando il treno. Abbiamo lanciato anche il ‘travelbook’ consultabile sul nostro sito per conoscere le bellezze dei territori, da raggiungere in treno con più sicurezza, meno inquinamento e in modo più economico” ha concluso.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia