Saranno fissate al meglio le grandi lastre di vetro della stazione Mediopadana.

E’ uno dei primi provvedimenti preso dopo la caduta improvvisa di un pannello che per fortuna non ha provocato feriti. La decisione è stata raggiunta al termine dell’incontro che si è tenuto tra RFI e la ditta Cimolai che ha realizzato l’intera struttura.

Stando ai rilievi effettuati dai tecnici si è trattato di una rottura accidentale. Ricordiamo che il distacco è avvenuto lunedì scorso sul binario 4, e che a cedere sarebbe stato uno degli appoggi della lastra. Al momento sarebbe stato escluso che l’accaduto sia in qualche modo legato alla vibrazione causata dal passaggio dei treni AV.

L’evento - spiega ancora la nota tecnica - si è verificato in corrispondenza di un giunto strutturale di dilatazione termica, che asseconda i movimenti naturali delle costruzioni in acciaio determinati dalle variazioni di temperatura. Per evitare il ripetersi, si procederà dunque alla messa in sicurezza e i costi saranno a carico di RFI.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia