Anche quest'anno il Trekking col Treno non manca all'appuntamento con i tanti appassionati di escursionismo e propone un calendario alla scoperta dell'Appennino bolognese (e non solo), come sempre sotto il segno del turismo slow e della mobilità sostenibile.

Un invito che il Club Alpino Italiano (CAI) e la Città metropolitana di Bologna rinnovano da ben 27 anni e che per il 2018 propone 59 escursioni aperte a tutti, distribuite nell'arco dell'anno e caratterizzate dalla possibilità di raggiungere il punto di partenza con i mezzi pubblici. Proprio la scelta del treno per molte delle escursioni proposte negli anni, ha fatto di Trenitalia Regionale Emilia Romagna uno dei partner storici dell’iniziativa.

Destinazione dei trekking saranno soprattutto le bellezze storico-paesaggistiche dell'Appennino Tosco-Emiliano, tra borghi antichi, Alte Vie, luoghi della memoria, antiche ferrovie, parchi naturali e punti di interesse geologico e archeologico, ma anche alcuni tesori della collina e della pianura, da scoprire o riscoprire a piedi o in bicicletta.

L'iniziativa riscuote da sempre grande successo, come dimostrano i numeri della scorsa edizione: quasi 2.500 presenze totali, per una media di circa 50 partecipanti a escursione e punte di 100 e oltre per gli appuntamenti più amati. Numerosa anche la presenza di stranieri, al punto che anche quest'anno circa un terzo delle escursioni sarà in italiano e in inglese.

Informazioni su trekkingcoltreno.it e sulla pagina Facebook "Trekking Col Treno".

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia