Ennesima aggressione ai danni di un dipendente delle Ferrovie dello Sato.

Questa volta è toccato a un Capostazione che è stato aggredito e rapinato a Pignataro Maggiore, nel Casertano, nella serata di martedì scorso. La notizia è emersa solo oggi, dopo una nota divulgata dei sindacati.

Stando a quanto riferito dai rappresentanti dei lavoratori alla Polfer, l’uomo è stato picchiato e rapinato da due extracomunitari di origine africana. A soccorrerlo, ormai privo di sensi, alcuni colleghi.

Le indagini per trovare i colpevoli sono in corso, mentre monta la polemica per lo stato di insicurezza in cui si trovano spesso a dover lavorare i dipendenti delle Ferrovie dello Stato.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia