Il gruppo consiliare regionale del PD della Lombardia ha programmato nella giornata di giovedì 16 novembre una mobilitazione nelle stazioni ferroviarie della regione.

Il tutto viene effettuato al fine di promuovere un’azione di vicinanza ai problemi dei pendolari, di protesta nei confronti di un servizio ferroviario regionale che viene ritenuto inadeguato e di proposte per una sua migliore organizzazione.

“Per quanto riguarda la provincia di Lecco – annuncia il consigliere Raffaele Straniero – effettueremo un presidio nelle stazioni di Cernusco-Merate dalle ore 7 alle 8 e – con trasferimento sul treno delle 8,01 – saremo a Osnago dalle ore 8,05 alle 8,45”

Un presidio sarà anche in stazione a Crema per incontrare i pendolari dei treni e alzare la voce contro l’inazione e la mancanza di risposte della Regione e di Trenord, alle richieste dei viaggiatori. Il tutto nella stessa giornata dalle 6,40 alle 7,30, come comunica il consigliere regionale cremasco Agostino Alloni.

Lo slogan della giornata a livello regionale è "Treni per vivere e non da piangere".

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia

Seguici su Facebook