La Procura di Firenze potrebbe chiedere l’incidente probatorio per determinare le cause che lo scorso giovedì, hanno provocato lo svio dai binari di un vagone del Frecciargento Roma-Bergamo nei pressi della stazione Firenze Castello.

L’incidente non ha provocato feriti ma gravi disagi al traffico ferroviario fino alla mattinata di venerdì.

Il Pm titolare dell’inchiesta dovrebbe a breve nominare un consulente cui affidare la perizia per stabilire se lo svio del vagone è dipeso da un guasto ai binari, da un errato movimento dello scambio mentre il treno lo stava attraversando o da un cedimento del carrello.

Al momento non ci sono indagati nell’inchiesta.

Foto FS News

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia