Si è tenuto ieri, a Taranto, un incontro tra gli assessori regionali competenti in tema di trasporto ferroviario delle regioni Puglia, Basilicata e Calabria per discutere della proposta di organizzare servizi interregionali lungo la tratta tra Sibari e Taranto.

Oggi il collegamento lungo questa tratta è realizzato prevalentemente con autobus sostitutivi. Nel corso dell’incontro è stata illustrata una proposta di potenziamento del servizio ferroviario, partendo da un’offerta di servizi da parte di Trenitalia.

In particolare, su proposta della Regione Calabria, è stata discussa e approvata l’idea di proporre ufficialmente un progetto di marketing strategico congiunto che preveda, tra l’altro, la denominazione della linea ferroviaria jonica come “linea ferroviaria Magna Graecia”. La richiesta sarà avanzata congiuntamente al Ministero delle Infrastrutture e al gruppo Ferrovie dello Stato dai tre presidenti di regione.

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia

Seguici su Facebook