È salito sul tetto di un convoglio fermo a Padova per farsi un selfie ma viene colpito da una scarica dell'alta tensione. Il fatto è accaduto sabato pomeriggio. Una "bravata" che ha mandato all'ospedale un ventenne di Villatora di Saonara.

Il ragazzo era in compagnia di un amico con il quale ha raggiunto la zona industriale della città veneta per cercare forse un contesto fuori dal comune per scattare quella foto da postare sui social senza però fare i conti con i fili dell'alta tensione.

Il giovane è finito a terra privo di sensi ma fortunatamente l'amico, impaurito, ha avuto la lucidità di chiedere l'intervento dei soccorsi che si sono precipitati sul posto. I sanitari del Suem 118 hanno trasferito il ragazzo all'ospedale di Padova dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Sull'episodio sta indagando la Polfer.

 

All'entrata in servizio di Rock e Pop mancano:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia