• Pubblicità

  • Il Portale FERROVIE.INFO

  • Pubblicità




Flag Counter

E 428 del prado: lavori terminati!! (finalmente....)

Utilizza questo forum per ricevere informazioni e parlare della tecnica del modellismo ferroviario.

In collaborazione con:
Immagine

E 428 del prado: lavori terminati!! (finalmente....)

Messaggioda l.voltan » martedì 20 ottobre 2009, 19:28

Dopo aver letto i suggerimenti del grande Pietro Merlo relativi alla motorizzazione della E 428 del Prado, ho iniziato i lavori per "dare vita" a questo interessante modello, di per spiù anche riprodotto in modo soddisfacente.
Poichpiù ogni modellista ha un "suo" modo di interpretare un modello, ho pensato di far cosa gradita ai colleghi modellisti mostrando alcune immagini di quanto sino ad ora realizzato.
Commenti, critiche e, soprattutto, suggerimenti, saranno graditi.

Ovviamente, come molti, ho recuperato la meccanica di una E 18 Arnold e relativi pantografi (lo so già  che non sono il massimo, ma per ora....). A differenza del lavoro illustrato sul bollettino ASN dal grande Pietro, ho autocostruito i carrelli portanti, usando poi le sale Arnold della E 18 e le fiancate traforate del Del prado. I panconi frontali sono in plasticard.

Ho poi aggiunto alla cassa i fanali e un portellone che su un lato risulta mancante rispetto alla loco vera. Alle fiancate del telaio sono state aggiunte le sabbiere estreme ove previsto.
Allegati
P1020306.JPG
Componenti generali.
P1020307.JPG
La cassa dal lato del portellone aggiunto.
P1020310.JPG
I fanali aggiunti inserendo un tondino di plasticard, successivamente forato.
P1020311.JPG
Il telaio con motorizzazione Arnold, con i carrelli portanti già applicati
P1020312.JPG
Altra vista del carrello portante applicato al carrello, mediante asola in plasticard autocostruita
P1020315.JPG
Come sopra.
P1020316.JPG
Semitelai con panconi realizzati ex novo, con l'aggiunta delle lame paraneve.
P1020317.JPG
Panconi visti frontalmente.
P1020318.JPG
Altra vista della meccanica con le fiancate fresate onde poter alloggiare la cassa.
P1020320.JPG
Vista dall'alto della meccanica e dei collegamenti elettrici necessari una volta eliminato il preesistente circuito stampato
P1020321.JPG
La locomotiva "impostata".
Ultima modifica di l.voltan il martedì 25 maggio 2010, 12:19, modificato 1 volta in totale.
Nell' immodesto tentativo di imitare Dio nella creazione dell'universo, l'uomo costruì la E.444.

L.Volt
l.voltan
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 319
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2007, 19:33

E 428 del prado: lavori terminati!! (finalmente....)

Sponsor

Sponsor
 

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda l.voltan » martedì 20 ottobre 2009, 19:31

Ovviamente per le misure e i dettagli rimando al già  citato articolo di Pietro sul bollettino ASN.
A loco terminata ci rivedremo....su questo schermo!
Nell' immodesto tentativo di imitare Dio nella creazione dell'universo, l'uomo costruì la E.444.

L.Volt
l.voltan
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 319
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2007, 19:33

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda alexsandro » martedì 20 ottobre 2009, 20:24

Bravo anche io ho tutto l'occorrente per motorizzre il 428 del prado,ma ancora non mi sono cimentato.Comunque mi piace il lavoro che hai fin'ora svolto :mrgreen:
Avatar utente
alexsandro
Assistente di Stazione
Assistente di Stazione
 
Messaggi: 1629
Iscritto il: sabato 24 gennaio 2009, 8:39
Località: TROPEA(VV)

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda Carlo Mercuri » martedì 20 ottobre 2009, 20:47

Ciao Luigi,
complimenti per la bella realizzazione in corso!!!! :o :o
Il portello più fotoinciso, o mi sbaglio?!?
Possiedo anch'io una E 19 Arnold, ma le sono troppo affezionato... :(
Pensa che per non sacrificarla, mi sono dovuoto costruire praticamente tutta la zona bassa (motorizzazione, ruote, carrelli, ecc.), con il vantaggio, però, di avere ruote veramente in scala, e con la riproduzione della trasmissione a tamponi in gomma, clonata da una ruota Del Prado.

E428.019-1.jpg


SalutoNi e complimenti ancora :wink: ,
Carlo.
Homo homini lupus
Avatar utente
Carlo Mercuri
Assistente di Stazione
Assistente di Stazione
 
Messaggi: 1322
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 17:37
Località: Scandicci - Firenze

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda l.voltan » martedì 20 ottobre 2009, 22:49

Il portello non più fotoinciso: con il cutter ho rimosso le due prese d'aria ad orecchia, poi ho collocato un rettangolino con gli spigoli arrotondati in plasticard da 0,25mm di spessore. Ho ricollocato le prese d'aria al loro posto sul portello, ed ho ricostruito la grondaia del portello con un sottile filo di rame...
Nell' immodesto tentativo di imitare Dio nella creazione dell'universo, l'uomo costruì la E.444.

L.Volt
l.voltan
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 319
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2007, 19:33

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda sanguini » giovedì 22 ottobre 2009, 10:23

Ciao Luigi,

capiti proprio al momento giusto perchè anch'io ho messo mano alla 428. Per cui la tua esperienza mi sarà¡ molto utile.
Per il momento però mi sto concentrando nel modificare la cassa perchè voglio fare la versione con gli avancorpi.
Ho visto che hai eliminato il circuito stampato della E18, suppongo per abbassare la cassa. Non ci sono inconvenienti?

Molto interessante la soluzione per i carrelli portanti. Hai già  provato a farla girare sugli scambi?

saluti

Pietro
sanguini
Ausiliario di Stazione
Ausiliario di Stazione
 
Messaggi: 48
Iscritto il: venerdì 1 maggio 2009, 14:49

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda l.voltan » giovedì 22 ottobre 2009, 15:11

L'eliminazione del circuito stampato più fatta proprio per ottenere ancora un po' di spazio in altezza ed abbassare di più la cassa sul telaio. Questo comporta di dover rifare i collegamenti elettrici come da foto; la vitina che tiene uno dei cavetti serve per collegare una delle due spazzole a massa; sporgendo però in altezza quando la avviti, più vecessario svasarne la sede per abbassarla di più.
Il funzionamento per ora l'ho provato solo in rettilineo. Presumo che ci vorrà  comunque ancora qualche piccolo aggiustamento.
Finita questa vorrei fare anch'io l'aerodinamica e quella con avancorpi; sarà  una bella battaglia (già  con questa....)....
Nell' immodesto tentativo di imitare Dio nella creazione dell'universo, l'uomo costruì la E.444.

L.Volt
l.voltan
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 319
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2007, 19:33

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda cicocri » giovedì 22 ottobre 2009, 19:48

:shock: :shock: :shock:
un altro ottimo lavoro...... ragazzi siete tutti laboriosi....
Firma:
Cristian Cicognani.
Non trovare difetti.. Trova rimedi e provvedi.. Se puoi..
Avatar utente
cicocri
Deviatore
Deviatore
 
Messaggi: 135
Iscritto il: lunedì 16 marzo 2009, 13:49
Località: Forlì

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda l.voltan » giovedì 22 ottobre 2009, 20:47

Aspetta a dire che più un ottimo lavoro......
va finita, verniciata e deve correre dignitosamente.....
Nell' immodesto tentativo di imitare Dio nella creazione dell'universo, l'uomo costruì la E.444.

L.Volt
l.voltan
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 319
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2007, 19:33

Re: E 428 del prado: lavori in corso.....

Messaggioda Carlo Mercuri » giovedì 22 ottobre 2009, 21:18

Dai Luigi che sta venendo veramente su bene la "bestiolina".
Continua a deliziarci!!
Homo homini lupus
Avatar utente
Carlo Mercuri
Assistente di Stazione
Assistente di Stazione
 
Messaggi: 1322
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 17:37
Località: Scandicci - Firenze

Prossimo

Torna a Informazioni e tecnica in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Marco Fornaciari e 8 ospiti